AnnunciAziende

AnnunciAziende

Info e annunci dal e sul mondo business

From the blog

mulino bianco

Immagine delle aziende, quanto conta oggi

La solita demagogia qui non c’entra niente. Dire che siamo in un’epoca sempre più attenta alle apparenze non è unicamente un’accezione negativa. Se infatti si guarda all’immagine come a un modo per migliorare le prestazioni dell’azienda, si capisce subito il senso propositivo della cosa. Oggi tutto ruota attorno alla percezione che si ha di un brand, soprattutto a livello visivo, ed è per questo che le aziende cercano di avere un’immagine di forte impatto. All’immagine vengono poi associati i valori dell’azienda, come per esempio il Mulino Bianco, che con l’immagine (sebbene rinnovata negli anni) del vecchio mulino, trasmette un’idea di sapere antico, genuinità, prodotti fatti come in casa, ed ecco che si capisce che l’immagine delle aziende è fondamentale.

Immagine delle aziende, quanto conta il brand dal punto di vista visivo

apple Per immagine naturalmente non s’intende solo quella che viene percepita visivamente, ma anche nel senso di reputazione. Ma soffermiamoci solo a quella che è l’immagine visiva. Il discorso sul Mulino Bianco può essere applicato a qualsiasi azienda, in qualsiasi ambito essa operi. Dal punto di vista dell’immagine, quindi, questa deve rispecchiare in pieno i valori e la mission dell’azienda, ecco perché diversi prodotti hanno dei colori specifici, studiati proprio in base all’effetto che essi hanno sulla nostra psicologia.

L’idea del fresco, per esempio, soprattutto per quanto riguarda le verdure, è il verde, ecco perché diversi surgelati hanno come colore predominante della confezione o del proprio marchio esattamente il verde. Avere un brand a livello di logo, un marchio, facile da distinguere e facile da riconoscere è sempre un’arma vincente, e ce lo insegna proprio la Apple con la sua mela stilizzata.

Un’immagine efficace per una campagna vincente

E ora vediamo invece come si può promuovere la propria immagine, il brand, mediante la comunicazione soprattutto visiva. Di solito, quando si fa della promozione in store, si utilizzano dei corner o delle isole in cartonato con stampata l’immagine dell’azienda e l’eventuale messaggio che si deve comunicare. Un’altra strategia interessante, soprattutto durante le festività, è quella di addobbare il negozio con cubi arredo con tema il proprio logo. I cubi sono molto semplici da disporre, basta ordinarli anche online, montarli e sistemarli in modo che siano visibili e che regalino quella nota di colore, per esempio, a Natale.

Il manifesto

Il manifesto va sempre bene, soprattutto se si ha qualcosa di importante da comunicare, come un evento, l’apertura di un nuovo punto vendita o una promozione particolare, va valutata di volta in volta la grafica e la dimensione, così come l’eventuale slogan.