AnnunciAziende

AnnunciAziende

Info e annunci dal e sul mondo business

From the blog

Andrea Robuschi e Filippo Ceci : Scuola digitale a Medesano

In un mondo che continua ad evolversi sempre più velocemente, restare al passo con i tempi è fondamentale e necessario. Soprattutto nel campo dell’istruzione. Come sappiamo bene però, la situazione in molte scuole italiane non è delle più rosee: spesso gli istituti sono infatti lasciati soli ad affrontare spese per rimanere aggiornati dal punto di vista degli strumenti digitali. Per fortuna alcune aziende private sono in grado di fornire un aiuto concreto alle strutture che operano nel loro territorio. Un esempio è la iSolutions, i cui CEO Andrea Robuschi e Filippo Ceci hanno donato alla scuola di Medesano otto lavagne interattive grazie a cui gli studenti potranno potenziare il loro apprendimento.

Agire sul territorio, anche nel campo digitale

Il legame con il territorio è una delle caratteristiche di forza di iSolutions, azienda con sede a Noceto in provincia di Parma. Creata nel 1999 con un gruppo di soli tre programmatori, oggi l’attività conta oltre 60 professionisti e clienti in circa 20 paesi del mondo. iSolutions si occupa della creazione, produzione e commercializzazione di software e in particolare di piattaforme digitali evolute per bookmakers, vero core business dell’azienda.

Nonostante l’evoluzione internazionale, la ditta rimane saldamente legata al territorio parmense visto che la sede è un vecchio casolare ristrutturato immerso nella campagna di Noceto. Non solo: iSolutions presta particolare attenzione al mondo dell’istruzione partecipando ogni anno al JobDay indetto dall’Università di Parma. Un’occasione per i futuri laureati di incontrare direttamente le aziende del territorio. Una possibilità per la ditta di software di valutare possibili candidati per un posto in azienda, per dare spazio ai talenti Made in Italy.

L’importanza degli strumenti digitali nella scuola

Non solo università però. L’istruzione e la formazione dei professionisti del futuro inizia molto prima, già alle scuole medie ed elementari. Questo lo sa bene iSolutions che ha infatti deciso di donare 15000 Euro alla scuola primaria di Medesano. Andrea Robuschi e Filippo Ceci, CEO dell’azienda, si sono dimostrati attenti alle richieste della scuola e degli insegnanti. La cifra donata verrà utilizzata per acquistare otto lavagne interattive multimediali (le cosiddette L.I.M.) sempre più diffuse tra i banchi di scuola e introdotte in Italiana nel 2006 dal Ministero dell’Istruzione.

Ragazzi e insegnanti hanno ringraziato pubblicamente l’azienda durante un incontro in cui hanno ritirato la donazione insieme alla Dirigente Paola Bernazzoli e alla vice preside Paola Scaramuzza.

Scuola, digitale ma anche tanto sport a Medesano

L’attenzione per il territorio del CEO di iSolutions Andrea Robuschi non si limita alla scuola. Egli ricopre infatti anche la carica di Presidente della Polisportiva Futura 2015 con sede proprio a Medesano. Con oltre 300 atleti tesserati, la società accoglie sui campi ragazzi provenienti dai comuni parmensi limitrofi.

Permettere ai ragazzi di studiare con strumenti all’avanguardia e di praticare un sano sport, contribuisce a creare adulti preparati e responsabili, che diventeranno i professionisti di domani. Per questo motivo iSolutions si impegna da sempre a mantenere saldi i legami con il territorio e soprattutto con le giovani generazioni.