AnnunciAziende

AnnunciAziende

Info e annunci dal e sul mondo business

From the blog

Idee franchising per il 2017: Franchising cartucce e toner di RisparmioStampa

Siete alla ricerca di un’occupazione che possa finalmente permettervi di raggiungere quell’Indipendenza, economica e lavorativa, che avete sempre desiderato? Allora le proposte di aprire un negozio in franchising di RisparmioStampa vi potranno dare tutto quello che cercate, a partire dagli stimoli per migliorarvi sempre di più.

Due proposte per cartucce e toner per stampanti

Chi avesse intenzione di aprire un negozio in franchising con RisparmioStampa si troverà di fronte a due soluzioni, entrambe molto valide e decisamente vantaggiose sotto tanti aspetti. La formula standard per l’apertura di un negozio di stampa 2D prevede un investimento pari a 16800 euro, in cui ovviamente sono compresi tanti aspetti: si va dall’allestimento fino alla formazione, senza dimenticare il lato software e hardware e naturalmente il supporto sotto il profilo grafico, commerciale, dell’e-commerce e dei social media.

La seconda soluzione prospettata da RisparmioStampa è una formula dedicata esclusivamente alle donne e a chi ha meno di 35 anni. In questo caso l’investimento iniziale è ancora più basso, pari solamente a 15000 euro. La principale differenza tra le due formule sta tutta nel pacchetto di fornitura iniziale, che nella versione standard verrà fatturato a partire dal secondo anno di attività, mentre nella versione smart business sarà compresa all’interno del pacchetto.

Il nuovo laboratorio 3D di RisparmioStampa

Avete in mente di iniziare un’attività del tutto innovativa e originale? Allora la nuova proposta in franchising cartucce di RisparmioStampa è esattamente ciò che fa al caso vostro. Infatti, RisparmioStampa 3D Lab si caratterizza per essere il nuovo format adatto per tutti coloro che vogliono trovare sempre nuovi stimoli e opportunità. L’ambizione è quella di far diventare questi laboratori dei veri e propri punti di riferimento per tutto il mondo della stampa 3D.

In questo modo, il negozio fungerà da polo d’attrazione per quanto riguarda le varie figure professionali inerenti a quest’ambito, come ad esempio i makers o gli startuppers, in maniera tale da poter ricevere un adeguato supporto in relazione ai loro progetti e documenti 3D. Una trasformazione importante anche per quanto riguarda il design del negozio, che sarà ovviamente rinnovato per questa nuova veste. Il negozio si comporrà comunque anche di una piccola parte dedicata alla stampa e ai prodotti per stampanti 2D, in maniera tale da conservare un’ulteriore fonte di guadagno.

Novità in franchising anche per chi non ha esperienza

Uno dei vantaggi di iniziare un’avventura con il negozio in franchising di Stampa 3D di RisparmioStampa è sicuramente quello di non doversi preoccupare della mancanza di esperienza. Il percorso formativo, infatti, comprenderà gli stessi step di quello dedicato all’area 2D, ma comprenderà anche una parte completamente dedicata al mondo della stampa 3D. Così, si potrà imparare anche come gestire nel migliore dei modi un negozio in franchising, avvalendosi del software gestionale e di un sopporto continuo garantito da RisparmioStampa, che non vi lascerà mai da soli.