AnnunciAziende

AnnunciAziende

Info e annunci dal e sul mondo business

From the blog

investire

Le migliori azioni su cui investire nel 2021

Il mercato azionario risulta essere sempre molto affascinante è in grado di attrarre numerosi persone, che sono attirate dalla possibilità di investire e generare denaro grazie alle proprie intuizioni o grazie alla possibilità di seguire dei rendimenti particolari. Il 2021, soprattutto a seguito di tutte le problematiche che ci sono state dal punto di vista globale, ha generato un emergere di alcune realtà che, dal punto di vista azionario, mostrano dei rendimenti piuttosto particolari e soddisfacenti. Per questo motivo, tante persone hanno deciso di investire su alcune azioni che potrebbero provocare un ritorno economico piuttosto importante, se si è in grado di seguire un istinto che riguardi la materia dell’investimento e, soprattutto, la prospettiva della crescita di queste azioni stesse. Al di là di tutte le caratteristiche che possono riguardare il rendimento di un’azione o la sua compravendita, è importante considerare quali siano le migliori azioni su cui si può investire nel 2021, nonostante tutte quelle problematiche che potrebbero generare una mancata ambizione nei confronti del mercato azionario.

Paypal

La prima tra le migliori azioni su cui si può investire nel 2021 è, senza dubbio, PayPal. Il sistema di pagamento on-line, già particolarmente celebre è utilizzato da milioni di utenti in tutto il mondo, ha deciso di rinnovarsi attraverso l’utilizzo e l’aggiunta di caratteristiche che semplificano e rendono più variegati i pagamenti di ogni consumatore e utente punto per questo motivo, la crescita di PayPal c’è stata in modo esponenziale a partire dal 2020, nonostante le flessioni e determinate chiaramente dalla pandemia. 

Se a inizio 2020 il titolo valeva 116 dollari per azione, la crescita c’è stata fino a 220 dollari alla fine del 2020, soprattutto grazie all’inserimento di un sistema di pagamento con criptovalute, attrae migliaia di persone in tutto il mondo. Inoltre, il 2021 potrebbe essere segnato dall’inserimento della piattaforma PayPal Commerce Platform, che accresce ancor più il successo del sistema di pagamento on-line.

United Continental

Seconda tra le migliori azioni su cui investire nel 2021 è United Continental, a seguito di una fortissima crisi che ha riguardato il settore dei trasporti aerei. Il Coronavirus ha abbattuto qualsiasi possibilità di viaggiare all’estero e, di conseguenza, tante compagnie aeree aziende adibite ai trasporti aerei hanno mostrato grandi difficoltà e, soprattutto, perdita di valore azionario. Tra queste figura proprio United Continental, che ha visto il suo titolo scendere da 90 a 18 dollari, secondo i dati registrati nel maggio del 2020. 

Tuttavia, il sempre più crescente e clima di fiducia che si sta manifestando sul piano globale, il diffondersi dei vaccini e le riduzioni che si operano nel campo delle restrizioni sociali potrebbero determinare una nuova fiducia nei confronti del titolo, determinata da un rialzo dello stesso che potrebbe essere oggetto di grossi investimenti da parte di chi opera nel settore. Per questo motivo, se si vuole anticipare un rialzo che risulta ormai essere quasi imminente, l’investimento nel titolo è sicuramente consigliato.

Electronic Arts

Gli amanti dei videogiochi sanno che Electronic Arts è una delle società più celebri all’interno del mercato videoludico, grazie alla produzione e alla distribuzione di alcuni dei titoli più celebri di sempre a partire dal 1982. Non si spiega, dunque, perché sarebbe giusto investire in una società di produzione che semplicemente continua a svolgere il proprio lavoro senza sostanziali differenze rispetto al passato. 

Il motivo è rappresentato dalla creazione di una nuova generazione di console, che porta Electronic Arts e tante altre case di produzione e distribuzione a conoscere notevoli successi e aumenti in materia di distribuzione e di vendita, grazie ad un clima di fiducia e di attrazione che risulta essere sicuramente maggiore. Per questo motivo, i grandi titoli sono quelli che verranno venduti maggiormente e, chiaramente, ne beneficerà soprattutto una casa di produzione come la Electronic Arts; dal punto di vista analitico, si stima un aumento tra il 12 e il 27% nel 2021 per la storica casa di produzione e distribuzione dei videogiochi, dunque l’opportunità è sicuramente da prendere al volo.