AnnunciAziende

AnnunciAziende

Info e annunci dal e sul mondo business

From the blog

Programmi per creare mappe mentali: i migliori per lavorare al tuo business

Hai mai sentito parlare di Tony Buzan? Se il nome non ti risulta familiare, ti diciamo subito che il personaggio in questione è passato alla “storia” per aver ideato un metodo che spesso noi tutti usiamo per lavorare o studiare, quello delle mappe mentali o concettuali.

Si tratta di schemi collegati tra loro grazie a dei nessi che ci semplificano la comprensione e la memorizzazione di ciò che stiamo analizzando. Sono proprio quelle nuvolette con le freccette che disegniamo istintivamente quando abbiamo bisogno di fissare un piano di elaborazione.

Le usiamo e le abbiamo usate tutti, sin dai tempi del liceo e della maturità, quando bisognava preparare la tesina. Le usiamo spesso anche nel lavoro, soprattutto se si tratta di una professione cosiddetta intellettuale o che necessita di un approccio analitico e schematico, come può essere quello della preparazione di un nuovo business che deve essere pianificato.

Le mappe mentali possono essere un validissimo supporto per tantissime attività e in questo articolo vogliamo segnalarti le migliori per aiutarti a trovare nuovi strumenti di lavoro che possano esserti utili nella pianificazione del tuo business.

Si tratta di software gratuiti o a pagamento e di facile impiego, così da poter sfruttare a pieno tutti gli aiuti che la tecnologia oggi ci offre.

Mappe mentali: i migliori software per realizzarle

Il primo programma che ti proponiamo è Freemind, open source, sviluppato in Java. E’ forse il più conosciuto, ma per alcuni non il più intuitivo a livello di grafica e di interfaccia in quanto non è sempre semplice creare delle mappe immediatamente ordinate e agevoli. Un programma probabilmente indicato a chi è già un po’ più pratico delle mappe mentali e cerca qualcosa di nuovo.

Il secondo software che ti consigliamo è XMind, anch’esso open source e sviluppato in Java, compatibile con Freemind, quindi potrai importare tutte le tue mappe. Appare forse più semplice da utilizzare di Freemind, più ordinato, e presenta anche una versione a pagamento dotata di caratteristiche avanzate con cui potrai perfezionare, arricchire e implementare il tuo lavoro.

Anche iMindmap ci risulta interessante da suggerirti ed è stato ideato proprio da Buzan in persona. Un software decisamente valido, ricco nella grafica, accattivante nel processo creativo delle mappe, ma con la pecca di essere fornito gratuitamente solo nella versione di prova che, una volta passato il tempo prestabilito, perderà molte caratteristiche, obbligandoti, quasi, ad acquistare la versione professionale, che ti garantirà funzioni come mappe 3D e presentazioni interattive. Certamente un programma molto più che valido ma che è indicato a chi già è avvezzo a lavorare con le mappe mentali o a chi ne ha davvero bisogno e vuole investire qualcosa.

Aureoo è un tool per mappe mentali online, in versione sia free che a pagamento, così come Coggle e Mindmeister, che ti permette anche di lavorare insieme al tuo team su uno stesso progetto di mappa.

Se con l’inglese non hai problemi e cerchi un programma davvero valido, Visuwords è perfetto per te. Puoi partire da una sola parola e sviluppare attorno ad essa la tua mappa mentale.